facebook rss

Ai giardini con l’hashish:
30enne segnalato alla Prefettura

SENIGALLIA - Continua l'impegno dei poliziotti nell'ambito del 'progetto Miti' per garantire vacanze sicure a tutti. Nel corso dei controlli è stato anche sanzionato un turista sorpreso alla guida di un veicolo privo di assicurazione
Print Friendly, PDF & Email

Gli agenti delle Volanti della Polizia di Senigallia

 

I poliziotti tra i turisti di Senigallia per garantire vacanze sicure e tranquille. In occasione del fine settimana gli agenti del Commissariato di Senigallia unitamente al personale della polizia stradale di Ancona, del reparto prevenzione crimine di Perugia e delle unità cinofile della Questura di Ancona, sono stati impegnati nell’ambito del progetto Miti’; progetto questo predisposto dalla Questura di Ancona per incrementale i controlli nelle località turistiche come Senigallia . Le attività di controllo sono state effettuate con mirati posti di controllo sia nelle zone frequentate dai turisti ma anche in diverse zone della periferia per evitare il verificarsi dei furti in abitazione in coincidenza delle giornate in cui le persone si recano al mare. Nel corso dei controlli sono state complessivamente controllate 260 persone oltre 150 veicoli. Durante i i controlli è stato sanzionato un turista che risultava alla guida del veicolo privo di assicurazione. Altre sanzioni sono state elevate per violazioni alle norme comportamentali alla guida dei veicoli. I poliziotti inoltre hanno effettuato mirati controlli ai giardini Morandi e ai giardini della Rocca. Qui i particolare anche grazie all’attività dei cani antidroga è stato fermato un 30enne con cittadinanza pakistana, da tempo presente a Senigallia, e già noto per vecchie storie di droga. Nel corso degli accertamenti i poliziotti hanno accertato che l’uomo era in possesso di qualche grammo  di hashish. Pertanto gli agenti  hanno proceduto al sequestro dello stupefacente e l’uomo è stato segnalato in Prefettura quale assuntore. I controlli proseguivano anche durante la serata nei luoghi frequentati sai giovani. Tanta gente sul lungomare senza fatti di particolare rilievo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X