facebook rss

Una giornata-evento
per la nuova insegna del Palabadiali

FALCONARA - Fitto programma domenica per celebrare il pallavolista falconarese scomparso nel 1988. Sarà monsignor Spina ad aprire la cerimonia che si concluderà con un videomessaggio fatto di molteplici contributi per ricordare il campione falconarese
Print Friendly, PDF & Email

Palabadiali

 

Sarà un video emozionante, con tanti ricordi e testimonianze dal passato, a scaldare gli animi durante la cerimonia di domenica 25 luglio, quando sarà inaugurata la nuova insegna del palasport Badiali dedicata al grande campione falconarese di pallavolo. La nuova insegna del palazzetto di via Stadio, intitolato al pallavolista scomparso l’8 gennaio 1988 a soli 26 anni per un melanoma, è stata realizzata dal Gruppo Amici per lo Sport grazie al contributo degli sponsor. Il designer milanese Riccardo Menon ne ha curato la progettazione: è alta 3,4 metri e larga 6,7 e ritrae Gianfranco Badiali in campo. Il progetto è stato lanciato dal Gas nei mesi scori e subito sposato dall’amministrazione comunale di Falconara, che ha offerto il suo supporto. L’inaugurazione del 25 luglio avverrà al termine di una serata dedicata a Badiali, organizzata all’interno del palas, che aprirà le porte alle 19.45. Per partecipare è obbligatoria la prenotazione, tramite il portale del Gas, a questo link.  Dopo l’accoglienza, la cerimonia si aprirà alle 20.30 con la Santa Messa celebrata dall’arcivescovo Angelo Spina. Seguirà la recitazione di due poesie sui nonni e la relazione sull’ultimo screening sanitario dei nei che si è svolto nel gennaio 2020 proprio in onore di Badiali. Illustreranno i dati la professoressa Annamaria Offidani, affiancata dal dottor Michele Caporossi e dai responsabili di dermatologia di Inrca Ancona e Carlo Urbani di Jesi. Dopo la relazione, spazio alle testimonianze di grandi atleti che hanno conosciuto Gianfranco Badiali. Alcuni saranno presenti al PalaBadiali, altri hanno inviato videomessaggi, utilizzati per comporre il video finale, dove saranno alternati a filmati davvero toccanti. Al termine della serata sarà svelata la nuova insegna. L’inaugurazione sarà preceduta, dal 22 al 24 luglio, dallo stage della nazionale italiana di beach paravolley, che si svolgerà nella spiaggia antistante lo stabilimento Playazzurra su invito del Gas e del Comune di Falconara. Allo stage parteciperanno i giocatori Gregorio Guzzo, Riccardo Scendoni, Emanuele Di Ielsi, Federico Ripani. Dello staff fanno parte il direttore generale Amauri Ribeiro, il coach Emanuele Fracascia, l’assistente Fabio Fonte, la fisioterapista Antonella Iemma, il medico Massimo Gigli e il team manager Massimo Beretta.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X