facebook rss

Luglio e agosto da record:
boom di visitatori
alle Grotte di Frasassi

GENGA - Staccati 125mila ingressi nonostante l'emergenza sanitaria, il numero più alto negli ultimi 19 anni. Domenica sera l'affascinante mondo ipogeo apparirà al Filming Italy Best Movie Award 2021 di Venezia grazie al corto del regista Premio Oscar Vittorio Storaro con la partecipazione de 'Il Volo'
Print Friendly, PDF & Email

 

Una estate turistica da record, quella vissuta dalle Grotte di Frasassi che sfondano l’ottimo risultato toccato nel 2019. Tra luglio e agosto sono stati staccati 125.000 ingressi: il numero più alto negli ultimi 19 anni. Un risultato per nulla scontato. Agosto è sempre stato il mese top per le Grotte di Frasassi, con punte di visite che si sono aggirate ogni volta attorno alle 70mila presenze. Ma quest’anno il traguardo raggiunto nel bimestre luglio/agosto è senza dubbio sensazionale.  Una performance decisamente migliore rispetto a quella dello stesso periodo nel 2019, considerata già record rispetto alle precedenti stagioni.

«Dobbiamo tenere conto che ci troviamo ancora nel bel mezzo di un’emergenza sanitaria segnata dalla pandemia – precisa in un comunicato il vicepresidente del Consorzio Frasassi, Lorenzo Burzacca – e che l’introduzione del green pass per i visitatori ha sicuramente inciso. Ma nonostante tutto siamo riusciti ad afferrare un obiettivo ambizioso ed importante. Questo perché sono state effettuate delle scelte di marketing mirate a consolidare il brand delle Grotte su tutto il panorama nazionale ed internazionale. Un lungo percorso inaugurato lo scorso dicembre con l’evento che ha visto il maestro Andrea Bocelli esibirsi all’interno della Sala Abisso Ancona. Proseguito, poi, con il passaggio a Genga della tappa del Giro d’Italia. E giunto fino ad oggi con la partecipazione de Il Volo al cortometraggio di Vittorio Storaro dedicato ad Ennio Morricone e interamente girato dentro le Grotte di Frasassi».

Il Volo a Frasassi

L’attesa è finita. Finalmente il cortometraggio verrà proiettato per intero e in anteprima nazionale. Il grande omaggio del regista Premio Oscar Vittorio Storaro ad Ennio Morricone, con il Volo nel suggestivo scenario delle Grotte di Frasassi, sarà presentato lunedì sera a Venezia al Filming Italy Best Movie Award davanti ad un pubblico d’eccezione. «E’ un ulteriore attestato e riconoscimento di un ruolo di spessore che Frasassi ricopre a livello nazionale ed internazionale – commenta il sindaco di Genga, Marco Filipponi – il connubio espresso da figure di primo livello in ambito artistico e culturale quali il regista Storaro, il trio de Il Volo e una location unica come le Grotte di Frasassi, riassume in sé l’essenza delle eccellenze italiane che fungono da richiamo per il grande pubblico. Siamo onorati di essere stati compresi in questo progetto che vuole essere un grande omaggio alla figura di Ennio Morricone, compositore e genio che ha portato il nome dell’Italia nelle sfere più alte della cinematografia mondiale». Tra l’altro la collaborazione tra le Grotte di Frasassi e il team composto da Il Volo e il regista Storaro si compie nell’anno più significativo per il sito turistico gengarino. Infatti il prossimo 25 settembre si celebrerà il 50esimo anniversario della scoperta delle Grotte di Frasassi. La giornata si aprirà con un primo momento di accoglienza riservata alle autorità nazionali, regionali e locali, e proseguirà con una cerimonia ad invito nel pieno rispetto delle normative vigenti anticovid.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X