facebook rss

Piano parcheggi, nella Ztl del centro
la sosta è riservata ai residenti

JESI - Per decongestionare la città dalle auto e favorire sia il passaggio pedonale che la qualità dell'aria il Comune ha deciso di trasformare da strisce blu a bianche gli stalli di Costa Montirozzo, Via Bersaglieri, Vicolo San Floriano, Via XV Settembre, Via Mura Orientali, Via Mazzini e Via dell’Asilo
Print Friendly, PDF & Email

(foto d’archivio)

 

Sosta a Jesi: si cambia. Saranno riservati esclusivamente ai residenti della Ztl e delle vie interessate i parcheggi di Costa Montirozzo, Via Bersaglieri, Vicolo San Floriano, Via XV Settembre, Via Mura Orientali (compresi i 6 posti di Via XX Settembre in prossimità del Circolo Cittadino), Via Mazzini e Via dell’Asilo che in questi giorni da blu sono diventati bianchi.

«Prende forma in questo modo un altro tassello del piano parcheggi approvato dal Consiglio comunale con l’obiettivo di organizzare meglio la sosta. – ricorda il Comune di Jesi in un comunicato – In particolare, in questo caso, la funzione è duplice: da un lato tutelare chi risiede all’interno della Ztl consentendo di avere parcheggi a disposizione, dall’altro disincentivare l’ingresso di auto dentro la cinta muraria o attorno ad essa per tutti gli altri (che hanno a disposizione ad oggi centinaia di parcheggi gratuiti con impianti di risalita dedicati), così da rendere sempre più libero il centro storico ai veicoli e favorire sia il passaggio pedonale che la qualità dell’aria».

A giorni sarà posizionata tutta la segnaletica prevista per rendere immediatamente percepibile e pienamente chiara la comunicazione ai cittadini. «I residenti del centro storico che hanno l’autorizzazione alla sosta nella zona blu si troveranno così una serie di parcheggi solo ad essi dedicati, permettendo di avere i necessari posti a disposizione.- conclude la nota – Ovviamente gli spazi blu a pagamento (come Corso Matteotti, piazza Oberdan, ex Appannaggio, Via N.Sauro e Via Mura Occidentali) saranno disponibili a tutti i cittadini».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X