facebook rss

Piantumazione di alberi, luci a led
e navette per la spiagga:
«Sirolo è diventata green & blu»

AMBIENTE - Ieri la giornata ecologica di pulizia della spiaggia della Due Sorelle alla quale ha preso parte anche il sindaco Filippo Moschella. «La nostra accoglienza è sempre più rivolta al turismo ecosostenibile di qualità»
Print Friendly, PDF & Email

 

Si è svolta ieri mattina la pulizia della Spiaggia delle Due Sorelle e del mare antistante. L’evento ecologico è stato organizzata dal Mare Nostro Sirolo, Il Pungitopo e Reef Check Italia Onlus, patrocinata da Parco del Conero e Comune di Sirolo e con la collaborazione dei Traghettatori Riviera del Conero che hanno offerto il trasporto a circa 65 partecipanti, il numero massimo ammissibile, fra cui anche gli Scout Cngei di Sirolo-Numana. Tutti i partecipanti hanno raccolto sia sulla spiaggia emersa sia nel fondale antistante circa 51 Kg di materiali inquinanti di vario genere, nonostante la famosa spiaggia sia stata trovata in ordine e in ottime condizioni.


da sinistra il Sindaco Filippo Moschella, il presidente di Mare Nostro Sirolo Mauro Grati (a braccia conserte) e a destra in primo piano l’assessore Barbara Fabiani

Il sindaco Filippo Moschella, accompagnato dall’assessore Barbara Fabiani, ha ringraziato gli organizzatori e i partecipanti per la pregevole iniziativa, «che completa l’attività instancabile che Comune di Sirolo sta attuando per tutelare il proprio territorio e le spiagge e diventare una località di spicco green & blu rivolta al turismo ecosostenibile di qualità, – spiega il primo cittadino di Sirolo – come la piantumazione di diverse decine di nuovi alberi, la diminuzione di consumi elettrici con l’installazione dell’illuminazione a led e la conduzione diretta degli impianti termici per calcolare, per la prima volta, costi di gestione e valutare quali sono le migliorie più convenienti, la nuova gestione dei trasporti pubblici estivi con l’attivazione di una linea dedicata ai turisti che pernottano nelle strutture ricettive, per evitare gli spostamenti con tante auto e diminuire l’inquinamento, aumentando, nel contempo, la sicurezza stradale in Via Saletto, che porta alla famosa Spiaggia di San Michele-Sassi Neri».

 

Ripulita la spiaggia delle Due Sorelle: 50 volontari in azione

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X