facebook rss

Trovato con uno scooter rubato:
20enne denunciato

SENIGALLIA - Il ragazzo è stato fermato dalla polizia nel quartiere Vivere Verde. Ha ammesso di aver rubato il due ruote
Print Friendly, PDF & Email

Gli agenti delle Volanti della Polizia di Senigallia in una foto d’archivio

 

Trovato in possesso di uno scooter rubato: denunciato un 20enne di Senigallia. A recuperare l’oggetto del furto sono stati gli agenti del Commissariato di Senigallia, impegnati ieri sera nel controllo del territorio. Transitando nella zona Vivere Verde hanno notato alcuni ragazzi che stazionavano nei pressi di tre scooter. Gli agenti hanno chiesto di esibire la documentazione dei ciclomotori. Due ragazzi sono risultati essere in regola, il terzo – il 20enne – ha prima negato di essere il proprietario dello scooter, poi ha riferito di non avere al seguito i previsti documenti. Considerato che il soggetto, nonostante la giovane età, risultava avere precedenti perché resosi autore di diversi furti, gli agenti hanno eseguito approfonditi accertamenti sul ciclomotore che, tra l’altro, presentava la serratura di accensione forzata ed alcuni parti danneggiate. Dalle verifiche effettuate è emerso che il mezzo risultava intestato ad una donna senigalliese che ne aveva subito il furto qualche giorno prima. A quel punto, il giovane ha confessato la propria responsabilità riferendo di essersene impossessato pochi giorni prima; riferiva che, avendo trovato senza bloccasterzo inserito, saliva sul ciclomotore e riusciva a mettere in moto per allontanarsi e parcheggiarlo nel punto in cui veniva rintracciato dai poliziotti.
Alla luce dei fatti accertati, gli agenti del Commissariato di Polizia hanno provveduto a recuperare il veicolo che veniva restituito alla legittima proprietaria e contestualmente hanno denunciato il 20enne per i reati di ricettazione e danneggiamento aggravato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X