facebook rss

Lite in strada per i soldi:
preso a cinghiate, finisce a Torrette

ANCONA - Due cittadini del Bangladesh si sono incrociati nei pressi di via Martiri della Resistenza. Il creditore, che doveva ancora ricevere la somma di 6mila euro, è passato subito dalle parole ai fatti
Print Friendly, PDF & Email

Un’ambulanza della Croce Gialla (Archivio)

Era in credito di 6mila euro e quando ha incrociato il debitore lungo la strada, a seguito dell’ennesimo litigio dovuto ai soldi, si è sfilato la cinta dai pantaloni e lo ha colpito ferendolo con la fibbia alla testa.
La lite è scoppiata nel tardo pomeriggio di ieri, tra via De Gasperi e via Martiri della Resistenza. Protagonisti della vicenda, 2 cittadini del Bangladesh.
A seguito della ferita riportata al capo, si è reso necessario l’intervento del 118.
Sul luogo è intervenuta un’ambulanza della Croce Gialla.
Il ferito, una volta medicato sul posto, è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Torrette per essere sottoposto agli ulteriori accertamenti medici.
Sul posto è intervenuta anche una Gazzella dei carabinieri del Norm. I militari hanno ascoltato le versioni dei 2 stranieri. Nessuno dei due avrebbe espresso la volontà di procedere con una denuncia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X