facebook rss

Petite Terrible-Adria Ferries
è campione italiano J/70

VELA - Il trionfo di Claudia Rossi a Punta Ala, in Toscana
Print Friendly, PDF & Email

Il team di Petit Terrible

 

E’ Petite Terrible-Adria Ferries il campione italiano J/70 della stagione 2021. L’equipaggio di Claudia Rossi, che solo una settimana fa si è laureato campionessa iridata Double Mixed Offshore in coppia con Pietro D’Alì, è tornata con soddisfazione al suo primo amore in quel di Punta Ala, dove una flotta di oltre quaranta barche si è data appuntamento per chiudere il circuito e assegnare i titoli nazionali. Assistita da Michele Paoletti, fresco vincitore del titolo europeo Melges 20, Giulio Desiderato, Matteo Mason e Sofia Attili, Claudia Rossi si è prodotta in una serie pressoché perfetta ed ha fatto suo il titolo vincendo con margine l’ottava e ultima prova della serie, disputata in regime di vento teso e mare formato. Va comunque sottolineato che già in occasione della sesta regata si era assistito a un assolo del team capitanato dall’armatrice anconetana. Nella speciale graduatoria del Campionato Italiano J/70, comprendente gli equipaggi composti interamente da italiani, Petite Terrible-Adria Ferries ha anticipato Cheyenne di Federico Strocchi e dell’olimpionico Matteo Ivaldi e L’Elagain di Franco Solerio e di Daniele Cassinari. «Sono estremamente felice di questo risultato – ha detto Claudia Rossi – Noi Petite abbiamo avuto una stagione difficile, tutta in salita. Ci sono stati diversi cambiamenti e abbiamo faticato durante l’anno ma non abbiamo mai smesso di farci forza a vicenda e di credere nelle nostre potenzialità. In questi giorni abbiamo navigato uniti, tirando fuori il vero spirito della nostra squadra. Ci siamo divertiti e il risultato è arrivato. Sono davvero orgogliosa del mio equipaggio, se lo meritano. Anzi ci meritiamo questo bel finale che ci fa tornare a casa a testa alta e ci appaga del lavoro fatto nonostante le mille difficoltà».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X