facebook rss

Punto vaccinale di prossimità:
i consiglieri del Pd presentano
un ordine del giorno urgente

OSIMO - il gruppo di maggioranza sollecita all'Asur e alla Regione l'allestimento di un hub cittadino per poter aumentare la capacità di somministrazione dei vaccini e favorire la massima adesione alla campagna vaccinale, in collaborazione con i medici di famiglia, i pediatri di libera scelta e con il supporto delle associazioni di volontariato
Print Friendly, PDF & Email

I banchi della maggioranza in Consiglio comunale dove siedono anche gli eletti del Pd

 

Il gruppo consiliare del Pd di Osimo ha presentato un ordine del giorno urgente per chiedere a Regione Marche e Asur l’apertura di un punto vaccinale di prossimità nella città dei senza testa. «In questa fase di incremento dei contagi a livello nazionale e soprattutto regionale, è fondamentale poter aumentare la capacità di somministrazione dei vaccini e favorire la massima adesione alla campagna vaccinale, favorendo la collaborazione con i medici di famiglia della città e i pediatri di libera scelta, con il supporto dei volontari di Protezione civile e di altre associazioni di volontariato.- scrivono in una nota i consiglieri di maggioranza del Partito Democratico – Nel frattempo sarebbe opportuna una maggiore presenza sul territorio del camper vaccinale allestito dall’Asur Marche–Area Vasta 2, specialmente nelle frazioni e nelle zone residenziali più distanti dagli attuali centri vaccinali, difficili da raggiungere soprattutto per i più anziani. Occorre potenziare e aumentare il numero degli hub vaccinali presenti sul territorio, per poter dare la possibilità alle persone di vaccinarsi senza dover attendere lunghe liste di prenotazione, così da proteggere la popolazione, evitare l’affollamento delle strutture ospedaliere e preservare la tenuta del Sistema sanitario». Il sindaco Simone Pugnaloni assicura di essersi già messo in contato con l’Asur.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X