facebook rss

Scortate dall’esercito
in arrivo 25.400 dosi del vaccino Novavax

ANCONA - Oggi alcuni furgoni Sda consegneranno la prima fornitura all'Inrca
Print Friendly, PDF & Email

Una carico di vaccini  diretto all’Inrca di Ancona (foto d’archivio)

 

Scortate dall’esercito sono diretti ad Ancona i furgoni Sda, corriere di Poste Italiane, per la consegna di 25.400 dosi del vaccino Novavax, la prima fornitura. Nella giornata di oggi, alcuni mezzi prenderanno in carico le scatole contenenti i vaccini Novavax e raggiungeranno la destinazione finale presso la sede di ricezione e conservazione dei quantitativi previsti all’Inrca, il presidio ospedaliero di ricerca di via della Montagnola, ad Ancona. Da quattro giorni sono aperte anche le prenotazioni attraverso la piattaforma Poste, per le prime dosi di questo vaccino (basato su proteine ricombinanti) e per coloro i quali hanno avuto dubbi sui vaccini vettoriali e a base Rma.

 

«Novovax, domani al via le prenotazioni nelle Marche»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X