facebook rss

Ristrutturazione ospedale Torrette,
inaugurazione per il ‘nuovo’ reparto
di Anestesia e Rianimazione

ANCONA - Il taglio del nastro per i locali potenziati e completamente rinnovati è in programma per giovedì. Saranno aperti 8 posti letto di terapia intensiva, di cui 2 dedicati ai trapianti, dotati di nuove attrezzature e moderne tecnologie, che andranno ad aggiungersi ai 10 già attivi
Print Friendly, PDF & Email

Ospedali Riuniti Ancona

 

 

Il reparto di Anestesia e Rianimazione dei Trapianti e Chirurgia Maggiore degli Ospedali Riuniti di Ancona ritorna alla sua sede originaria dopo importanti lavori di ristrutturazione che hanno riguardato parte dei posti letto in dotazione. La cerimonia di inaugurazione dei locali ristrutturati è in programma per giovedì 12 maggio alle ore 12, alla presenza della Direzione generale e delle autorità. Verranno aperti 8 posti letto di terapia intensiva, di cui due dedicati ai trapianti, dotati di nuove attrezzature e moderne tecnologie, che andranno ad aggiungersi ai 10 posti letto tuttora attivi. A causa della pandemia Covid, – ricorda una nota dell’Azienda Ospedali Riuniti di Ancona – l’Anestesia Rianimazione ospedaliera ha dovuto svolgere la propria attività dal 2020 ad oggi su più sedi differenti attivando posti letto di terapia intensiva anche nel blocco operatorio per far fronte alle aumentate necessità di ricovero durante i picchi pandemici.

«Potenziare e migliorare l’Anestesia e Rianimazione significa garantire un’offerta assistenziale e di cura che mette al centro i bisogni dei pazienti – afferma Michele Caporossi, direttore generale Aou – è un reparto in cui l’ innovazione tecnologica si coniuga con un’assistenza più moderna ed efficace. Gli Ospedali Riuniti scrivono ancora una bella pagina di sanità pubblica». Elisabetta Cerutti, direttore della Sod Anestesia Rianimazione dei Trapianti e Chirurgia Maggiore e la coordinatrice infermieristica Nadia Moroni, ringraziando le numerose professionalità degli Ospedali Riuniti coinvolte nella ristrutturazione, sottolineano come il rientro in sede faciliterà il lavoro dell’equipe medico-infermieristica e permetterà di avere a disposizione delle persone ricoverate e dei loro familiari ambienti più confortevoli. L’inaugurazione del reparto completamente rinnovato si svolgerà nell’Aula Crimi al secondo piano. Prevede alle ore 12 i saluti del dg Caporossi; alle 12.10 l’introduzione della dottoressa Elisabetta Cerutti e alle 12.30 –l’intervento del dottor Aldo Salvi, direttore del Dipartimento di Emergenza e direttore Sod Medicina Interna, d’Urgenza e Sub Intensiva. Quindi alle 12.40 sarà la volta dell’assessore regionale alla Sanità Filippo Saltamartini, intervento a cui seguirà il taglio del nastro all’ingresso della Sala di Rianimazione con Kaltrina Bunjak e la benedizione del reparto.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X