facebook rss

Riaperti gli asili nido:
a Falconara 126 iscritti

IL SERVIZIO è iniziato oggi nelle tre strutture comunali con orario parziale. La preparazione dei pasti nelle cucine interne dei nidi è collegata alla refezione per le scuole d’infanzia e primarie
Print Friendly, PDF & Email

 

Sono 126 in totale i bambini da zero a tre anni iscritti agli asili nido comunali Aquilone di Castelferretti, Sirenetta di Palombina Vecchia e Snoopy di Falconara Alta, che hanno riaperto i battenti nella mattinata di oggi 7 settembre. Oggi, domani e venerdì le strutture resteranno aperte dalle 7.30 alle 14.30 e da lunedì 12 settembre osserveranno l’orario completo dalle 7.30 alle 16. Da quest’anno e fino all’anno educativo 2025/2026 la gestione dei tre asili nido è stata affidata al raggruppamento  temporaneo d’impresa formato dalla ditte Virtus e Assistenza 2000, una novità introdotta in seguito a una procedura aperta di gara. La preparazione dei pasti nelle cucine interne dei nidi è stata invece affidata alla ditta Cimas, insieme al servizio di refezione per le scuole d’infanzia e primarie.

Un servizio, quello del Comune di Falconara per i pasti nelle scuole del territorio, che con decreto interministeriale del primo luglio scorso ha ottenuto l’accreditamento come ‘mensa scolastica biologica’. L’ambito riconoscimento consentirà, attraverso un fondo specifico,  di mantenere invariati i costi a carico degli utenti, a fronte dell’impiego di un’elevata percentuale di materie prime biologiche, oltre a promuovere iniziative di informazione e di educazione alimentare in materia di agricoltura biologica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X