facebook rss

Orienteering al bosco della Castagnola:
gara per bambini e famiglie

MONTEMARCIANO – Appuntamento è per domani pomeriggio quando sarà anche ufficializzata la nuova cartellonistica
Print Friendly, PDF & Email

 

Nuova data per scoprire il primo percorso fisso di orienteering della Regione Marche. Si tratta dell’Orienteering al Bosco della Castagnola, iniziativa che avrebbe dovuto svolgersi a inizio settembre con l’inaugurazione della nuova cartellonistica, ma rinviato a causa della pioggia che ha reso il terreno in condizioni non ottimali. Dunque, la nuova data è quella di martedì 13 settembre alle ore 17,30 nel Bosco della Castagnola (Via Mariani). Non solo sarà ufficializzata la nuova cartellonistica, ma verrà inaugurata con una gara di orienteering per bambini e famiglie, a partecipazione libera e gratuita. L’iniziativa è a cura del Comune di Montemarciano, in collaborazione con APS Linfa sociale culturale ambientale, Laboratorio Hort, Picchio Verde, Fiso-Federazione Italiana Sport Orientamento delegazione Marche e Rete Regionale Marche delle città sostenibili amiche dei bambini.

L’orienteering, disciplina sportiva nata in Norvegia verso la fine dell’Ottocento, sempre più diffusa in Italia e nelle Marche, prevede la ricerca di punti di controllo, “lanterne”, che sono riportate in una mappa dettagliata. Le mappe possono essere di città, parco o bosco, come in questo caso. L’importanza di avere a disposizione dei percorsi fissi di orienteering, è quella di poter far avvicinare sempre più persone a questa disciplina sportiva e fornire un valore aggiunto all’offerta turistica di un territorio, senza limiti di orario, stagioni o età, in tutta sicurezza alla ricerca delle lanterne nascoste e alla scoperta del territorio.

«Per questo l’orienteering- sottolinea una nota del Comune di Montemarciano – è una disciplina riconosciuta dal Coni e collegata ad attività ed eventi turistici e culturali, così apprezzata a livello paesaggistico che il Consiglio regionale Marche lo ha inserito sul Piano di sviluppo del sistema turistico. Tramite la collaborazione con la Hort società coop di Ancona, la Delegazione Fiso Marche e l’impegno notevole del Comune di Montemarciano è stato realizzato il primo percorso fisso di orienteering della Regione Marche: appuntamento quindi per martedì 13 settembre presso il Bosco della Castagnola dove sono stati previsti 4 percorsi, con vari livelli di difficoltà. Per chi voglia provare è sufficiente recarsi sul posto e seguire le istruzioni del pannello esplicativo posizionato all’ingresso; è prevista anche la possibilità di scaricare le mappe da uno specifico link» (info: ufficio Cultura, 071.9163384 oppure e.zedde@comune.montemarciano.an.it e alla pagina Facebook del Comune di Montemarciano).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X