facebook rss

Trovato il corpo di uno dei dispersi,
il bilancio delle vittime sale a 11

TRAGEDIA - Si tratta di Michele Bomprezzi, 47 anni, recuperato nella zona di Serra de Conti. Ricerche ancora in corso per il piccolo Mattia di 8 anni e Brunella Chiu, entrambi di Barbara
Print Friendly, PDF & Email

Trovato il corpo di uno dei tre dispersi, il bilancio delle vittime sale 11. Si tratta di Michele Bomprezzi, 47 anni, operatore della biblioteca e dei punti Informagiovani di Cupramontana e Staffolo, trovato nella zona di Serra de Conti.

Michele Bomprezzi

Al momento quindi restano due i dispersi, Mattia, bimbo di 8 anni figlio di una farmacista di Barbara, nel senigalliese, Silvia Mereu. Quando sono stati travolti dall’onda di piena, fatta di acqua e fango alla donna, a causa della violenza e l’impatto d’urto, il bimbo è stato strappato dalle braccia e portato via. Lei si trova ricoverata all’ospedale di Senigallia ma del piccolo, ancora nessuna traccia.

Senigallia stamattina

Dispersa anche Brunella Chiu, mamma della 17enne Noemi Bartolucci il cui corpo, privo di vestiti perché strappati dalla violenza dell’ondata, è stato trascinato fino a Corinaldo.

Intanto a Senigallia ha ricominciato a piovere forte e incessantemente intorno alle 12,30, mezzi della polizia locale e del commissariato sono in giro per allertare la cittadinanza e invitarla a salire ai piani più alti degli edifici. Lo stradone Misa e la parallela che conduce in centro affiancata dal fiume sono state chiuse alla circolazione, in caso di un’altra esondazione. Questa mattina cittadini e negozianti stavano continuando armati di pale, stivali e impermeabili a svuotare i primi piani degli appartamenti che costeggiano l’argine dei fiumi e i negozi. 

(servizio in aggiornamento)

 

senigallia alluvione il gionro dopo
senigallia alluvione il gionro dopo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X