facebook rss

Minaccia due operai
a seguito di un lieve incidente stradale

ANCONA - L'uomo si è presentato nel cantiere chiedendo il denaro e con l'intenzione di danneggiare il loro autocarro a colpi di martello. Sul posto è intervenuta la polizia
Print Friendly, PDF & Email

Una Volante della polizia in servizio (Archivio)

Hanno chiamato la polizia spiegando che poco prima erano stati contattati telefonicamente da una persona, inoltre già risultata nota alle forze dell’ordine, che minacciava di presentarsi in un cantiere edile, pretendendo una somma di denaro a seguito di un lieve incidente stradale.
Nella stessa mattinata infatti, due operai alle dipendenze del richiedente l’intervento delle Volanti, mentre erano sull’autocarro della ditta, avrebbero avuto un lievissimo sinistro, senza provocare danni a cose o persone, contro un altro autocarro.
I poliziotti, arrivati al cantiere, hanno rintracciato i due lavoratori che hanno poi raccontato come l’uomo si era successivamente presentato nel cantiere chiedendo un rimborso immediato.
I due si sono però rifiutati ricordando che non era stato causato alcun danno. A questo punto, l’altro ha minacciato di prendere a martellate il camion della loro ditta. Riusciti a farlo allontanare, si sono subito rivolti alle forze dell’ordine.
Ricostruita quindi la vicenda, i poliziotti hanno invitato gli operai a richiamare immediatamente il 112 nel caso in cui questo si fosse nuovamente presentato con atteggiamenti estorsivi e minacciosi, rendendo poi nota la possibilità anche di sporgere subito denuncia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X