Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook rss

Parco del Cardeto,
Francesco Rubini:
«Dal sindaco solo chiacchiere»

ANCONA - Il candidato sindaco di Altra Idea di Città ritiene «vergognoso» il degrado in cui versa l’area verde e stigmatizza la mancanza di progetti in 9 anni ininterrotti di mandato di Valeria Mancinelli

Francesco Rubini

 

Parco del Cardeto, Francesco Rubini sostiene che «dal sindaco arrivano solo chiacchiere». Il consigliere comunale di Altra Idea di Città, candidato sindaco alle Comunali 2023 di Ancona entra nel dibattito fiorito attorno alla proposta di connettere l’area verde di Ancona all’interno del Parco del Conero. «Leggo che la sindaca, in merito al vergognoso degrado del Parco del Cardeto, afferma che ora ci pensa lei. – scrive ancora Rubini nella sua nota – Probabilmente però “la migliore del mondo” dimentica che governa ininterrottamente da 9 anni senza aver mai fatto nulla per il Cardeto abbandonando l’area al deterioramento più totale; ha tentato di privatizzare i pezzi pregiati del Cardeto al miglior offerente compreso il vecchio faro dove voleva realizzare un ristorante di lusso, progetti falliti solo grazie alla mobilitazione popolare e all’impegno del comitato Cardeto Libero; la sua giunta non è stata neanche in grado di far vivere e proseguire l’esperienza del FARgO – Arte, Movimento e Ozio né tanto meno di proporre altri e diversi progetti di aggregazione e divertimento nell’area; dal punto di vista turistico e della promozione territoriale il Cardeto non è mai stato al centro di alcun progetto degno di questo nome».

Secondo Rubini la sindaca «probabilmente sì è offesa perché qualcuno, in questo caso il presidente del Parco del Conero Daniele Silvetti, ha osato aprire una discussione pubblica proponendo il coinvolgimento del Parco stesso nel rilancio del Cardeto. Siamo alle solite: la politica come guerra personale, con buona pace del bene comune».

 

Allargare il Parco del Conero includendo anche il Cardeto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




X