Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook rss

Arresto cardiaco alla gara di Nordic Walking,
atleta rianimato all’Abbadia di Fiastra

SOCCORSO - Un uomo di 55 anni si è sentito male intorno alle 17. Il 118 lo ha salvato, poi il trasporto all'ospedale Lancisi di Ancona, il polo cardiochirurgico
L'intervento dell'eliambulanza

Malore alla gara di Nordic Walking, salvato un uomo di 55 anni che era andato in arresto cardiaco. E’ successo oggi pomeriggio intorno alle 17 all’Abbadia di Fiastra. A quell’ora era in corso, ormai da circa tre ore, il campionato nazionale agonistico di Nordic Walking Fidal. Tra i partecipanti un 55enne di Teramo che ad un certo punto si è sentito male e ha avuto un arresto cardiaco. I soccorsi sono stati immediati e decisivi per salvargli la vita.

eliambulanza-abbadia

L’arrivo dell’eliambulanza

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 ed è arrivata anche l’eliambulanza. L’uomo è stato rianimato dagli operatori dell’emergenza. Poi è stato caricato sull’eliambulanza ed è stato trasportato all’ospedale Lancisi di Ancona, il polo cardiochirurgico delle Marche. Un intervento di soccorso a cui hanno assistito diverse persone che oggi pomeriggio stavano trascorrendo qualche ora nella grande area verde tra Macerata, Tolentino e Urbisaglia. Hanno così assistito all’atterraggio dell’elicottero in un prato dell’Abbadia. L’equipe del velivolo giallo ha atteso l’esito delle manovre di rianimazione. Queste sono andate a buon fine, il 55enne è stato salvato, ed è quindi stato caricato sull’elicottero. E’ stato portato al Lancisi per gli accertamenti e le cure del caso.

(Gian. Gin.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




X