facebook rss

«Festa degli Alberi, dopo l’alluvione
una bella occasione di rinascita»

SENIGALLIA - Il vice sindaco Riccardo Pizzi con l'assessore Elena Campagnolo invita gli studenti a partecipare il 21 novembre all'iniziativa per ricordare l’importanza di una piantumazione adeguata anche per quanto riguarda la sicurezza ambientale
Print Friendly, PDF & Email

 

Il Comune di Senigallia coinvolge le scuole primarie del territorio a rinnovare l’impegno a celebrare la Giornata Nazionale degli Alberi, che come ogni anno cade il 21 novembre. Una ricorrenza nata con l’intento di promuovere le politiche di riduzione delle emissioni, la protezione del suolo, il miglioramento della qualità dell’aria, la valorizzazione delle tradizioni legate all’albero e la vivibilità degli insediamenti urbani.

«In questa occasione, gli alunni delle scuole primarie di Senigallia vengono invitati a piantare un nuovo albero. – si legge in una nota del Comune di Senigallia – Un’iniziativa divertente e coinvolgente, ma soprattutto importante, oggi più che mai a seguito dell’alluvione del 16 settembre scorso, che permette di ricordare l’importanza di una piantumazione adeguata, anche per quanto riguarda la sicurezza ambientale. Proprio a causa di quanto successo in città, seppur in ritardo, l’Amministrazione comunale invita tutte le Scuole Primarie a partecipare alla Festa degli Alberi, giornata in cui le classi prima piantano nuovi arbusti, affinché crescano con loro. In una data che verrà specificata a breve, il Comune individuerà delle aree vicine alle scuole partecipanti, raggiungibili a piedi dagli alunni, dove procedere alla piantumazione di un albero per ogni classe, con l’aiuto e la supervisione di tecnici comunali preposti e la presenza di rappresentanti dell’Amministrazione cittadina».

Per l’occasione, è stato richiesto alle scuole di coinvolgere gli alunni anche nella realizzazione di un disegno a tema “La festa dell’Albero” per promuovere il tema del verde pubblico, della sua sostenibilità e del rapporto tra cura dell’ambiente e nuove generazioni. Per aderire le scuole dovranno confermare la propria adesione entro venerdì 18 novembre, scrivendo all’indirizzo e-mail educazione.formazione@comune.senigallia.an.it. «La Giornata degli Alberi – spiega il vice sindaco e assessore all’Istruzione Riccardo Pizzi – è diventata una istruttiva e piacevole consuetudine per le nostre scuole e, nonostante il ritardo causato dall’emergenza alluvione, non potevamo perdere questa bella occasione di rinascita». «Vivere in una città – continua l’assessore all’Ambiente Elena Campagnolo – non può e non deve significare la perdita di contatto con la natura e le sue fasi. Promuovere nei giovanissimi la cultura del verde, della semina, della crescita, è un nostro preciso dovere».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X