facebook rss

Lutto in casa Gls Dolphins
per la morte di ‘Pedro’ Petrucci

ANCONA - Ex giocatore della squadra di football americano dorica, aveva 55 anni
Print Friendly, PDF & Email

Davide Petrucci

E’ morto nella notte, a 55 anni, Davide Petrucci.
Abitava in corso Carlo Alberto.
Lutto nel mondo del football americano e in casa della Gls Dolphins Ancona.
«Per tutti ‘Pedro’ – ricorda la squadra -, lascia anche un figlio di 26 anni, Emanuele, ed un fratello. Quest’ultimo, stamattina, è stato il primo ad accorgersi che qualcosa non andava non ricevendo alcuna risposta alle numerose chiamate fatte. Petrucci – aggiunge il team – ha debuttato nei Dolphins nel 1985 ed è andato avanti a giocare fino a metà anni Novanta come defensive end. Un breve ritorno di due anni qualche anno dopo per chiudere infine la carriera nei Jokers Fano attorno al 2011. Tra i suoi tanti pregi, quello di aver convinto a iniziare a giocare l’amico di una vita Roberto Rotelli, hall of famer dei Dolphins nonché head coach. Sua – prosegue – anche l’idea del mega bandierone arancio verde che ancora oggi campeggia in tutte le partite casalinghe. I Gls Dolphins Ancona porgono le più sentite condoglianze al figlio, al fratello, al padre, al resto dei parenti e agli amici tutti».
A ricordarlo è anche lo stesso Rotelli. «Pedro – dice – conclusa la carriera da giocatore era diventato un gran tifoso. Pronto il giorno dopo ogni partita a fare i complimenti oppure a piazzare qualche critica sempre costruttiva. Senza di lui non avrei mai iniziato a giocare a football».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X