facebook rss

Ancona e Osimo condividono
il segretario comunale

LA SEDE osimana è vacante dopo le dimissioni di Giuliano Giulioni ed il sindaco Simone Pugnaloni, con l'autorizzazione della Prefettura e il placet di Valeria Mancinelli, ha nominato alla guida della Segreteria comunale pro tempore come reggente a scavalco Giovanni Montaccini, titolare di quella dorica
Print Friendly, PDF & Email

da sin. il segretario comunale Giovanni Montaccini e il presidente del Consiglio comunale di Osimo, Giorgio Campanari, nella seduta del 30 novembre scorso nella Sala Gialla

Un segretario comunale da dividere temporaneamente con il Comune di Ancona. La sede della Segreteria del Comune di Osimo è vacante dopo le dimissioni rassegnate a settembre da Giuliano Giulioni e pro tempore, su richiesta del sindaco Simone Pugnaloni. con decreto del 29 novembre scorso, è stato nominato in reggenza a scavalco Giovanni Montaccini, titolare della Segreteria generale del Comune di Ancona. Un passaggio necessario, autorizzato dalla Prefettura con il placet del sindaco di Ancona, Valeria Mancinelli,  per garantire continuità alla attività della macchina amministrativa nello svolgimento delle funzioni-cardine di questa figura, obbligatoria per legge anche in veste di notaio nelle sedute del Consiglio comunale e nelle sessioni lavoro della giunta. L’incarico avrà la durata massima di 120 giorni come previsto dalla normativa.

L’esordio del segretario Montaccini a Osimo è avvenuto nella seduta consiliare convocata lo scorso 30 novembre nella Sala Gialla. In questi mesi di vacatio dell’incarico, dopo i saluti del segretario Giulioni, sta sopperendo alla funzione anche il vice segretario Irene Elia, nelle more della definizione di una convenzione per lo svolgimento in forma associata dell’Ufficio di Segreteria comunale di Osimo con altri enti locali (formula adottata negli ultimi anni, che richiede il vaglio dell’assemblea cittadina) o di individuazione di un nuovo segretario titolare tramite bando pubblico.

Assunti 13 nuovi dipendenti, si dimette il segretario comunale

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X