facebook rss

Scrive una lettera d’addio ai familiari,
gli agenti delle Volanti
lo rintracciano e lo salvano

ANCONA - Corsa contro il tempo oggi pomeriggio al Poggio per aiutare il 50enne che aveva manifestato la volontà di farla finita. I poliziotti l'hanno trovato in auto, molto provato e scosso, e l'hanno tranquillizzato parlandoci
Print Friendly, PDF & Email

Sul posto sono intervenute le Volanti (Archivio)

 

Le Volanti della Questura di Ancona salvano la vita ad uomo di 50 anni. L’allarme è scattato alle 16 di oggi, al Poggio, all’altezza del cavalcavia della Strada Provinciale dove era stata segnalata la possibile presenza di un uomo con intenti suicidi. A dare l’allarme è stato un familiare, che aveva appena rinvenuto una lettera di addio lasciata dal cinquantenne presso la sua abitazione, dal quale si era allontanato senza dire nulla.

Le Volanti si sono dirette tempestivamente sulla zona segnalata, riportata nel messaggio di addio. Sul posto si notava una vettura corrispondente a quella in uso all’uomo che si trovava all’interno. Il 50enne appariva molto scosso ed emotivamente provato, senza riuscire a giustificare la sua presenza sul posto. Gli agenti, compresa la situazione, hanno cominciato a parlargli.

E’ stata messa in atto un’intensa attività di dialogo e mediazione, e con competenza e professionalità sono riusciti ad entrare in empatia con l’uomo e a tranquillizzarlo. Nel frattempo veniva contattato personale sanitario al fine di trasportarlo presso il locale nosocomio per le cure e gli accertamenti del caso. Gli operatori si sono poi recati poi a casa dei familiari per tranquillizzarli sul buon esito delle ricerche e sulle condizioni dell’uomo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X