Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook rss

Trovato con hashish e marijuana:
fornaio 44enne arrestato per spaccio

ANCONA - Gli uomini della Squadra Mobile hanno effettuato una serie di appostamenti e pedinamenti, prendendo spunto da un'operazione conclusa precedentemente dai colleghi del Commissariato di Senigallia

La droga e il materiale sequestrato dai poliziotti della Squadra Mobile

Le indagini avevano preso spunto da un arresto per droga effettuato nei giorni scorsi dagli agenti del Commissariato di Senigallia, con il sequestro di 1,3 chili di hashish.
Ciò, ha fornito eccezionali spunti investigativi per gli uomini della Squadra Mobile dorica che ieri, dopo una serie di lunghi appostamenti e pedinamenti in borghese nella zona di Montemarciano e di quelle limitrofe, hanno arrestato un fornaio e pizzaiolo, 44enne italiano, trovato con 175 grammi di hashish e marijuana oltre a materiale per il confezionamento.

L’arresto è avvenuto a seguito del controllo dell’uomo, mentre si trovava in auto. Perquisito sul posto, gli accertamenti sono stati effettuati anche all’interno della sua abitazione, consentendo di trovare la sostanza stupefacente suddivisa in 29 involucri; un panetto e mezzo di hashish e marijuana per circa 3 grammi.
Trovato e sequestrato anche del materiale utile al confezionamento della droga, a testimoniare l’attività di spaccio dell’uomo, tra cui un bilancino di precisione e numerose buste in cellophane oltre a 650 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività illecita.
Quanto riscontrato dagli uomini della Squadra Mobile ha fatto scattare l’arresto a carico dell’uomo che, su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica di turno, è stato collocato agli arresti domiciliari nella sua abitazione, in attesa della convalida del provvedimento restrittivo prevista per oggi.

Gli trovano quasi un chilo e mezzo di hashish: arrestato un 43enne

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




X