Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook rss

 “Corri con Martina”:
oltre 500 partecipanti,
il ricavato al ‘Salesi’

SPORT - Successo per la manifestazione podistica tra San Benedetto e Porto d'Ascoli, vinta da Gianmarco Scacchia e Minerva Strazzella. La somma sarà devoluta al reparto di Oncologia pediatrica dell'ospedale per bambini di Ancona

La partenza

Due atleti sambenedettesi hanno vinto l’ottava edizione di “Corri con Martina-Memorial Domenico Mozzoni”, manifestazione podistica alla quale hanno partecipato oltre 500 runners provenienti da tutta Italia.  Oltre alla gara competitiva e alla passeggiata ludico-motoria non competitiva, è stata un successo nel successo la “Bau Run” che ha permesso alle persone di correre o passeggiare sul percorso gara insieme al proprio cane.  L’organizzazione è stata curata dalla società Running Team d’lu Mont insieme ai Club Lions e Leo della Zona B – IV Circoscrizione Distretto 108A, e patrocinata da Comune di San Benedetto, Ordine dei Medici della provincia di Ascoli e Associazione Nazionale Dentisti Italiani.

 La gara di circa 8 km, che si è svolta lungomare di San Benedetto e Porto d’Ascoli, è stata vinta da Gianmarco Scacchia del Running Team D’ Lu Mont (28:21) davanti a Giovanni Vercelli Ruslan (28:55) e Matteo Pantoni (29:04). 

Un momento della premiazione

Tra le donne prima Minerva Strazzella dell’Atletica Avis San Benedetto (35:02) che ha preceduto Marcella Mancini (Mara’ Avis Marathon-35:13) e Cecilia Capriotti (Avis Ascoli Marathon-36:22).  I fondi raccolti con le iscrizioni saranno interamente dedicati alle attività di ricerca nell’Oncologia Pediatrica e devoluti all’ospedale “Salesi” di AnconaLa manifestazione, infatti, è dedicata da sempre a Martina, una giovane donna che ha fortemente raccomandato, prima di morire per un tumore al seno, di “informare ed educare i giovani ad avere maggior cura della propria salute.

“Corri con Martina” è nata dal grande impegno che i Lions profondono da anni nella lotta al cancro sia attraverso il “Progetto Martina”, il cui obiettivo è informare e sensibilizzare i giovani sulla prevenzione dei tumori, sia attraverso l’area dell’Oncologia Pediatrica, il cui obiettivo strategico è aiutare i bambini colpiti dal cancro a sconfiggere la malattia e a crescere bene. Contemporaneamente alla gara competitiva si è svolta anche la frazione “A 6 Zampe”, affrontata dai runners insieme ai propri cani. Vincitori Marcello Pacchioli di Centobuchi con il suo Willy e Marina De Bernardinis.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




X