Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook rss

Collocata ai domiciliari,
esce per andare a fare un furto: arrestata

FABRIANO - La donna è stata sorpresa a Fano con addosso oggetti per lo scasso e la merce portata via da un negozio. E' stata rinchiusa nel carcere di Villa Fastiggi

Il carcere femminile ‘Villa Fastiggi’ a Pesaro (Archivio)

Sottoposta da qualche tempo alla misura alternativa della detenzione domiciliare in esecuzione di una sentenza di condanna per il reato di furto aggravato, con permessi di uscita in determinati orari per le necessità quotidiane nell’ambito della città di Fabriano, è stata fermata con addosso arnesi da scasso.
La donna, una 51enne straniera residente nella città della carta, è stata sorpresa a Fano e raggiunta dai poliziotti perché risultata sospetta.
Controllata, non solo si è scoperto che si era allontanata da Fabriano, ma anche che con sé aveva vari arnesi e oggetti atti ad offendere. Un controllo più approfondito ha poi consentito di appurare che, poco prima, aveva messo a segno un furto all’interno del Fano Center.
I poliziotti, recuperata la merce e restituita ai legittimi proprietari, hanno proceduto al sequestro degli oggetti da scasso.
Infine, dai più approfonditi accertamenti, è emerso che la 51enne risultava denunciata più volte e arrestata negli anni per furti aggravati commessi in vari negozi, nonché destinataria di provvedimenti di foglio di via obbligatorio in città che vanno dalle Marche fino all’Emilia Romagna.
Gli agenti del Commissariato fabrianese hanno quindi proceduto all’arresto della pregiudicata accompagnandola nel carcere femminile di Villa Fastiggi di Pesaro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




X