Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook rss

I riti del Venerdì Santo:
la processione del Cristo Morto
tra storia, fede e devozione

PASQUA - Il corteo sacro con i sacconi stasera è sfilato, come tradizione vuole, all'imbrunire per le vie del centro storico di Osimo - VIDEO

 

 

E’ sfilata, come tradizione vuole, all’imbrunire la Processione del Cristo Morto di Osimo nel buio in cui è piombato tutto il centro storico della città.

Il Cataletto

A pomeriggio inoltrato, dopo la  messa delle “Tre ore di agonia” i confratelli e consorelle della Pia Unione del Cristo Morto in piazza Duomo hanno cominciato ad indossare il saio ed è iniziata la distribuzione di mazze, fiaccole, lampioni e battistangole, tavolette sulle quali sono inchiodate delle maniglie mobili di ferro che sostituiscono il suono delle campane, alternato agli strumenti della banda cittadina. Un rito che si ripete da più di 300 anni, ogni Venerdì Santo.

I numerosi fedeli che hanno gremite le piazze centrali,  hanno visto passsare i misteri della passione di Cristo e quasi in coda è arrivato l’antico Cataletto, con la statua del Cristo morto, alto 6 metri e mezzo, preceduto dalle autorità religiose e seguito da quelle civili. Ha chiuso il corteo la statua della Madonna in lacrime.

Il priore emerito della Confraternita della Pia Unione del Cristo Morto di Osimo, il prof. Lombardi

Sulle note della marcia funebre di Chopin e del maestro osimano Domenico Quercetti, anche quest’anno i ‘sacconi’ incappucciati hanno rispettato le fermate obbligatorie in piazza del Comune, davanti al monastero di San Niccolò, in piazza San Marco, in piazza Dante e, di ritorno alla Cattedrale di San Leopardo, in piazza del Comune ai piedi di via Antica Rocca per la benedizione del vescovo alla città.

(foto Bruno Severini)

 

La Cattedrale di San Leopardo gremita di fedeli

I sacconi in processione

Il sindaco uscente Simone Pugnaloni  con la sua giunta comunale e, lla sua sinistra, l’assessore Michela Glorio, candidata sindaca alle Amministrative di giugno per la coalizione di centrosinistra

Il comandante Daniele Buscarini e gli agenti della Polizia locale in alta uniforme al seguito del corteo sacro

La processione dei sacconi scende da via Antica Rocca

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




X