Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook rss

Mamma e con due bimbe piccole
chiama i carabinieri:
«Sono senza cibo, potete aiutarmi?»

ANCONA - A raccogliere l'appello sono stati i militari del Poggio, alla vigilia di Pasqua, che le hanno portato alcuni viveri informando anche i servizi sociali

I carabinieri con la giovane mamma e le due bimbe

Era il pomeriggio del 29 marzo, all’insegna della vigilia di Pasqua, quando la centrale operativa del Comando Provinciale carabinieri di Ancona ha ricevuto una chiamata da parte di una 25enne, madre di due figlie di solo qualche anno che, senza un coniuge che l’aiutasse ad accudirle, in preda alla disperazione perché rimasta senza cibo, senza utenze e senza i soldi per poterle pagare, ha chiamato ricercando un aiuto da parte delle istituzioni.
Una pattuglia di militari della Stazione carabinieri Poggio di Ancona, è andata subito sul posto per assicurarsi circa le condizioni della giovane famiglia e, raccolta l’accorata richiesta di aiuto e avendo preso a cuore la vicenda, dopo aver tranquillizzato la giovane madre ed aver interessato i servizi sociali per gli adempimenti del caso, i carabinieri hanno deciso di provvedere all’acquisto di alcuni viveri necessari per poter assicurare loro un pasto adeguato per l’intera giornata, ricevendo così la più che apprezzata gratitudine da parte della donna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




X