Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook rss

Cattivi odori dall’azienda di bitumi,
proteste e summit con l’Arpam

PORTO RECANATI - L'azienda si trova a Loreto ma gli olezzi si sentono dal comune maceratese. Il sindaco Michelini: «priorità è la tutela della salute dei cittadini»

andrea-michelini

Andrea Michelini, sindaco di Porto Recanati

Cattivi odori da una azienda di bitumi, i residenti di Porto Recanati si lamentano, summit ad Ancona tra Arpam, comune di Porto Recanati (con l’assessore Lorenzo Riccetti e la responsabile del settore lavori pubblici, ambiente e patrimonio Donatella Paciarotti), e il comune di Loreto. La riunione è seguita al sopralluogo compiuto dall’Arpam in una ditta che si trova in località Leonessa di Loreto e si occupa di lavorazione e produzione di bitume.

«Le operazioni si sono rese necessarie dopo le numerose segnalazioni arrivate dai cittadini che vivono nelle zone limitrofe e che lamentavano la presenza di emissioni odorose moleste – spiega il sindaco di Porto Recanati Andrea Michelini – le operazioni dei tecnici hanno effettivamente rilevato tale presenza, compatibile con le attività poste in essere dall’impresa. Il tavolo tecnico ha permesso agli amministratori locali e ai tecnici dell’Arpam di elaborare un approccio condiviso e le possibili misure da adottare per risolvere la problematica, avendo come priorità la tutela della salute dei cittadini del territorio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




X