Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook rss

Notato a bere vino per strada,
viene controllato e perquisito:
denunciato per porto ingiustificato di armi

ANCONA - L'uomo, un 36enne, era in piazza Stamira. Risultato con precedenti, il questore valuterà anche l'applicazione di un’idonea misura di prevenzione

Una Volante della polizia in servizio (Archivio)

Lo hanno notato durante il servizio di pattugliamento in centro mentre, ieri sera, era seduto su un muretto in piazza Stamira, a bere del vino.
Avvicinato per essere identificato l’uomo, un 36enne italiano, alla richiesta di esibire un documento ha riferito di non averne.
Accompagnato in questura, è emerso che aveva un divieto di dimora e di ritorno dal Comune di Bologna oltre a un rintraccio per notifica. Inoltre, durante le fasi del controllo, i poliziotti gli hanno trovato un coltello multiuso con più lame, una chiave a brugola e una catena di circa 80 centimetri. Chiesti chiarimenti sul perché li avesse, non ha saputo fornire spiegazioni e per questo è stato denunciato per il reato di porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere.
Infine, visti i precedenti dell’uomo, il questore nelle prossime ore valuterà anche l’applicazione di un’idonea misura di prevenzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




X