Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook rss

Il murale di Run colora
di tante storie anconetane
la galleria del Risorgimento

ARTE – Comincia a prendere forma l’opera dello street artist con i simboli della città

 

I leoni del Duomo di San Ciriaco, il porto con le navi e gli ormeggi, l’Arco di Traiano. Cominciano prendere forma i simboli di Ancona sulle pareti d’ingresso della Galleria del Risorgimento di Ancona- lato asse. Immagini che affiorano sulla vernice grazie alle mani sapienti di Run, al secolo Giacomo Bufarini. Lo street artist italiano con sede a Londra,  da lunedì scorso (andrà avanti fino al 24 aprile), sta lavorando nelle ore notturne per completare la sua opera d’arte. Tra le 21 e le 6 ancora per qualche giorno la galleria sarà preclusa al transito e l’ultimo giorno di chiusura cadrà nel giorno festivo del 25 aprile alle ore 6.

L’artista, conosciuto e apprezzato a livello internazionale (dopo Ancona, sarà a Shangai), ha accettato l’invito dell’Amministrazione comunale di occuparsi di un progetto artistico di grandi dimensioni caratteristico della street art– il murales, al fine di rivisitare e impreziosire una infrastruttura strategica ad ampio volume di traffico che potrà diventare a tutti gli effetti il biglietto da visita del capoluogo. Una grande scenografia, quella che sta componendo Run, che mette in vista i segni distintivi ed identitari più significativi del capoluogo di regione, che evocano passato e presente, con lo sguardo rivolto al futuro.

Le spese dell’intervento si aggirano sui 22mila euro (12.000+ Iva per la prestazione artistica e 8.000 per spese di materiali e noleggio carrello elettrico) e sono finanziate per larga parte da sponsorizzazioni, solo in parte dal Comune. L’Amministrazione comunale sta già pensando ad un momento inaugurale e anche ad una festa con musica, proprio per ammirare il work in progress, presso l’imbocco lato centro, dove- con l’interdizione del traffico notturno- si creerà una piccola piazza adatta all’iniziativa.

(m.p.c.)

Lo street artist “Run” firmerà la Galleria del Risorgimento con murales sulle due facciate

I giganti sognanti di Run, muralist anconetano a Londra

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




X