Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook rss

Scoperto con cocaina e oltre 4mila euro,
tenta la fuga chiudendo i carabinieri
in casa: bloccato e arrestato

FALCONARA - L'uomo, un 55enne, è stato fermato mentre era alla guida di un furgone. I militari, insieme ai colleghi Cinofili della Guardia di Finanza, hanno subito trovato della droga nascosta in una scarpa e nella custodia degli occhiali. Successiva la perquisizione domiciliare

Un controllo dei carabinieri di Falconara (Archivio)

E’ stato fermato dai carabinieri della Tenenza di Falconara impegnati sabato, insieme ai militari Cinofili della Guardia di Finanza, ad effettuare i controlli nell’area della stazione ferroviaria, il centro abitato falconarese, la zona di Villanova e il litorale.
L’uomo, un 55enne del posto, si trovava alla guida di un furgone quando i militari gli hanno intimato l’alt. Utilizzato il cane antidroga, ecco che questo ha subito fiutato subito delle dosi di cocaina nascoste all’interno di una scarpa e nella custodia degli occhiali presente nel furgone.
A questo punto si è deciso di proseguire con una perquisizione anche domiciliare.
Raggiunta l’abitazione dell’uomo altra cocaina, per un totale complessivo di quattro dosi, è stata subito trovata sotto lo zerbino mentre, all’interno dell’appartamento, vi erano materiale per il taglio della sostanza, il confezionamento e la pesatura delle dosi, nonché 4.400 euro in contanti nascosti all’interno di diverse giacche che l’uomo aveva nella sua stanza. Somma che è stata ritenuta provento di spaccio dato che il 55enne è disoccupato.
Ormai messo alle strette, l’uomo ha tentato quindi di scappare cercando di chiudere a chiave una porta secondaria dell’appartamento, in modo tale da lasciare i carabinieri all’interno. Impresa inutile perché prontamente è stato bloccato e arrestato.
Tutto il materiale e la sostanza stupefacente sono stati sequestrati.
Su disposizione del pubblico ministero di turno, l’uomo è stato collocato, in attesa del processo per direttissima che si terrà nella mattinata di oggi al tribunale di Ancona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




X