Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook rss

Musica e libertà protagoniste
alla Mole Vanvitelliana
con il jazz catalano Albert Marquès

ANCONA - Nel contesto dell'International Jazz Day 2024 è inserito l'appuntamento del 30 aprile

Auditorium della Mole gremito di pubblico per una manifestazione (foto d’archivio)

 

Un appuntamento per la musica e la libertà. Il 30 aprile alle 19.45 il palcoscenico dell’Auditorium della Mole Vanvitelliana ospiterà il talentuoso pianista jazz catalano Albert Marquès, che presenterà dal vivo la straordinaria musica dell’album registrato con Keith LaMar, un prigioniero condannato a morte negli Stati Uniti nel 1993 e in attesa di essere giustiziato. Intitolato “Freedom First, music from death row”, questo progetto, concepito e prodotto da Marquès e registrato tra Girona e Brooklyn tra il 2020 e il 2022, è il primo album nella storia realizzato da un artista nel braccio della morte.

La Mole Vanvitelliana ospiterà il talentuoso pianista jazz catalano Albert Marquès

Il gruppo sarà composto dal poeta Keith LaMar in collegamento streaming dal carcere di Lucasville (Ohio), Albert Marquès al piano, un musicista eccezionale, compositore e attivista, che ha influenzato ed ispirato con la sua musica e il suo impegno sociale. A completare il quintetto, il “nostro” Gabriele Pesaresi al contrabbasso, Marc Ayza alla batteria e Mattia Basilico nuovo talento del sassofono tenore. Il concerto sarà un’esperienza unica e coinvolgente, che vi trasporterà in un viaggio emozionante attraverso la musica e la poesia, vi aspettiamo numerosi per celebrare insieme l’International Jazz Day 2024 e per dare voce alla giustizia e alla speranza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




X