facebook rss
Rigopiano
  • Nuovo atto vandalico sulla tomba
    di Dino Di Michelangelo

    CHIETI – Il poliziotto del Commissariato di Osimo, è morto con la moglie Marina sotto la valanga di Rigopiano. Nel cimitero di Chieti, dove riposa, qualcuno ha sbarabocchiato un biglietto lasciato dai familiari per chiedere rispetto dopo il precedente furto di oggetti-ricordo

    10 Novembre 2019
  • Rigopiano, nuova udienza
    del processo a Pescara

    IL FRATELLO di Dino Di Michelangelo, il poliziotto di Osimo scomparso sotto la valanga di Farindola, commenta: «Abbiamo atteso con ansia e trepidazione, in questi 32 mesi di dolore, per arrivare al meglio delle nostre forze. Nulla potrà fermare il movimento delle coscienze che è ormai partito»

    27 Settembre 2019
  • Tragedia di Rigopiano,
    10 milioni di euro per le vittime:
    il sindaco di Osimo a Roma

    A PALAZZO CHIGi convocati stamattina i sindaci dei Comuni di residenza delle 29 persone che nel 2017 persero la vita sotto la valanga a Farindola, sul Gran Sasso. «A settembre inizieranno i lavori della commissione che sceglierà i criteri di ripartizione dei fondi, a seguire il bando pubblico di partecipazione da parte della Presidenza del Consiglio» annuncia Simone Pugnaloni

    8 Luglio 2019
  • Rigopiano, la rabbia dei parenti delle vittime:
    «Ora mandate fiori, serviva spazzaneve»
    (Fotogallery)

    ANNIVERSARIO – Il 18 gennaio 2017 l’albergo fu travolto da una slavina che causò 28 vittime tra cui la coppia di Castignano Marco Vagnarelli e Paola Tomassini. Il sindaco Fabio Polini: «Il Paese è legato a queste famiglie e ai ragazzi scomparsi che erano impegnati nel volontariato. Il loro ricordo è ancora molto vivo».

    18 Gennaio 2019
  • Rigopiano due anni dopo:
    Osimo ricorda Marina e Dino

    COMMEMORAZIONE – Il sindaco Simone Pugnaloni ha invitato i concittadini a partecipare domani pomeriggio alla funzione religiosa in ricordo della coppia di coniugi scomparsi sotto la valanga di Farindola durante una vacanza con il loro bambino, tra i pochi sopravvissuti

    17 Gennaio 2019
  • L’annuncio del ministro Salvini:
    «Dieci milioni per i familiari
    delle vittime di Rigopiano»

    TRAGEDIA – Nell’incidente morirono sei marchigiani. A due anni dalla tragedia va avanti l’inchiesta bis sul disastro dell’hotel

    11 Gennaio 2019
  • Rigopiano, inchiesta per depistaggio:
    indagato il prefetto vicario di Macerata
    E’ il commissario del comune di Treia

      Nuovo fascicolo di indagine sulla tragedia dell’hotel Rigopiano di Farindola dove, dopo la valanga che travolse la struttura il 18 gennaio 2017, morirono 29 persone, tra cui Emanuele Bonifazi, 31enne di Pioraco e Marco Tanda, 25enne pilota di Ryanair, che ha vissuto fino a 14 anni in provincia, a Gagliole prima e a Castelraimondo poi. La […]

    28 Dicembre 2018
  • Rigopiano: opposizione all’archiviazione
    «Altro che sudditanza psicologica,
    i politici hanno responsabilità»

    TRAGEDIA – Il legale della famiglia di Emanuele Bonifazi, una delle vittime, ha presentato ricorso verso la richiesta di stralciare la posizione di alcuni indagati tra cui tre ex presidenti di Regione e alcuni assessori. «Chi amministra ha un potere esecutivo. Inoltre doveva essere richiesto l’intervento degli elicotteri dell’Aeronautica prima che scendesse la valanga». Nel crollo dell’hotel persero la vota anche i coniugi Dino Di Michelangelo e Marina Serraiocco di Osimo

    16 Dicembre 2018
  • ‘Un futuro per Samuel’,
    raccolta fondi versata:
    il tutore ringrazia tutti i donatori

    TRAGEDIA DEL RIGOPIANO – Circa 137mila euro sono stati versati dal Comune di Osimo sul conto pupillare con vincolo del giudice tutelare. “La solidarietà dei benefattori non potrà mai sostituirsi a ciò che a mio nipote è stato tolto, ma servirà a rendergli meno difficoltoso il cammino iniziato con i propri genitori” commenta lo zio paterno del bimbo di Marina e Dino Di Michelangelo morti sotto la valanga di Farindola

    27 Novembre 2018
  • Donazioni per Samuel:
    il giudice sblocca il versamento

    OSIMO – A quasi due anni dalla tragedia del Rigopiano, dal Tribunale di Chieti arriva il via libera alla liquidazione delle donazioni raccolte dagli osimani in favore del bambino rimasto orfano nell’incidente. Il sindaco Pugnaloni: “Notizia meravigliosa, ma ho querelato lo stesso chi ci ha diffamato”. Maria Grazia Mariani: “Merito delle nostre azioni forti”

    9 Novembre 2018