facebook rss

Non risponde ai parenti,
svegliato dall’irruzione
dei pompieri

ANCONA - Un sonno profondo, tanto da non sentire le chiamate dei familiari, fa temere il peggio. Allertati i vigili del fuoco che entrano nell'appartamento da una finestra. L'interessato dorme tranquillo nel suo letto, destato dagli ospiti inattesi
sabato 11 febbraio 2017 - Ore 20:48
Print Friendly, PDF & Email

L’intervento dei vigili del fuoco in via Velino

 

In casa, non risponde ripetutamente ai parenti, che preoccupati allertano i vigili del fuoco. Svegliato dall’irruzione dei pompieri. Un sonno profondo. Tanto da non sentire le numerose chiamate da parte di un parente che spaventato dall’insistente silenzio, ha pensato di dare l’allarme ai vigili del fuoco di Ancona. Il personale del 115 è tempestivamente intervenuto intorno alle 17,30 di oggi pomeriggio (11 febbraio) con l’autoscala, affiancata da un’ambulanza nell’appartamento di via Velino a Torrette dove abita l’uomo. Entrati da una finestra, i pompieri hanno trovato l’interessato nel suo letto, che dormiva. Risveglio inconsueto per l’uomo, destato solo dall’arrivo improvviso degli ospiti inattesi.

L’intervento dei vigili del fuoco in via Velini

L’autoscala con cui i pompieri sono entrati nell’appartamento

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X