facebook rss

Immigrati minorenni
affidati al Comune

ANCONA - Sono arrivati dalla Sicilia e hanno raggiunto il comando dei vigili urbani. Sono bengalesi, e l'amministrazione li ha presi in carico
mercoledì 1 marzo 2017 - Ore 20:51
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Sette minori, arrivati il 27 febbraio scorso dai centri di accoglienza in Sicilia, sono stati affidati al Comune di Ancona. Gli immigrati erano stati dati inizialmente alla cooperativa Vivere Verde, che segue un progetto multiculturale rivolto all’integrazione. Poi vista la minore età è entrato l’obbligo di affidarli al Comune. Oggi pomeriggio hanno raggiunto il comando della polizia municipale dove sono poi iniziati gli affidi ai vari centri preposti e convenzionati con l’amministrazione. I ragazzi, tutti bengalesi, hanno dichiarato di avere tutti 17 anni.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X