facebook rss

Spacca i finestrini e ruba
dalle auto: arrestato

ANCONA – Preso dalla polizia nella zona del porto turistico, il marocchino 32enne aveva ancora in mano il martello e la refurtiva
sabato 11 marzo 2017 - Ore 15:17
Print Friendly, PDF & Email

Gli arnesi sequestrati all’uomo arrestato in via Einaudi

 

Arresto lampo ieri pomeriggio da parte degli agenti della squadra volante. Alle 15,15 circa una telefonata al 113 segnalava la presenza sospetta di un individuo in via Einaudi, nella zona del porto, sbirciando l’interno delle autovetture parcheggiate attraverso i finestrini. Arrivati sul posto con due pattuglie, l’uomo è stato pizzicato sul fatto: appoggiava letteralmente il viso al finestrino lato passeggero di una utilitaria e dopo aver osservato bene tutto l’abitacolo, ha tirato fuori un martello e spaccato il vetro. Una volta dentro l’auto, ha afferrato un pacco, ma subito si è accorto delle due volanti. Pur di sfuggire agli agenti, si è buttato a terra strisciando tra le auto parcheggiate. Una fuga improbabile che non è bastata ad evitare l’arresto. Acciuffato sotto un’auto, l’uomo aveva in mano un lettore portatile Dvd ancora imballato, e nell’altra mano il martello frangi vetri. Il 32enne, con numerosi precedenti per reati in materia di sostanze stupefacenti, originario del Marocco e senza fissa dimora in Italia, era privo del permesso di soggiorno.  In spalla uno zaino in tela contenente  un paio di tronchesine, un paio di lunghe forbici con lame in metallo e un seghetto: tutti oggetti atti allo scasso che sono stati sequestrati. Accompagnato in questura, è stato arrestato per il reato di furto aggravato dalla violenza sulle cose e dal porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X