facebook rss

Furto con spaccata al Grotte Center,
rubati cellulari e tablet

CAMERANO - E' successo nella notte, al centro commerciale. Preso di mira un negozio della Tim. I malviventi hanno portato via 100 dispositivi per un valore di 20mila euro. Indagano i carabiniri
martedì 21 marzo 2017 - Ore 14:27
Print Friendly, PDF & Email

Il centro Tim nel mirino dei ladri

 

 

di Federica Serfilippi

Assalto al centro Tim del Grotte Center di Camerano: rubati oltre 100 dispositivi tra tablet e smartphone di ultima generazione. Bottino stimato di oltre 20mila euro. Il raid dei ladri è avvenuto la scorsa notte, attorno alle 3. Secondo una prima ricostruzione, i malviventi hanno guadagnato l’ingresso entrando da una porta antipanico posta sul retro del complesso commerciale, là dove trova spazio il parcheggio riservato ai dipendenti. La gang ha forato il metallo aiutandosi forse con una sega elettrica per poi trovarsi nel vano bagni della zona ristorazione. Di lì, si sono diretti verso l’obiettivo. Qualcosa è però andato storto. Il primo varco, infatti, è stato aperto per errore nella serranda dell’attività accanto al centro Tim, un Vape Shop specializzato nella vendita di sigarette elettroniche. A far pensare ad uno sbaglio, il fatto che qui i malviventi non abbiano provato a rubare nulla. Questa mattina il dipendente che ha aperto l’attività ha trovato tutto in ordine, come se nulla fosse successo. Lo stesso non è stato per il negozio di telefonia. La banda ha squarciato la saracinesca probabilmente con lo stesso attrezzo usato per forare la porta antipanico oppure con una fiamma ossidrica o un oggetto affilato capace di rompere il metallo. Con uno strappo a forma di triangolo, sono entrati dentro e hanno compiuto il raid in pochissimi minuti. L’allarme è scattato, ma non è stato sufficiente. Quando i carabinieri sono arrivati sul posto, dei ladri non c’era rimasta neanche l’ombra. Spariti nel buio come i cellulari e i tablet appena arraffati. I malviventi hanno completamente saccheggiato una teca espositiva e, con ogni probabilità, parte dei prodotti lasciati in magazzino. Sul posto sono arrivati i militari di Camerano per i rilievi del caso e acquisire i filmati delle telecamere di sicurezza del centro commerciale. Saranno fondamentali per cercare di risalire ai responsabili dell’assalto. Per tutta la mattina, il negozio è rimasto chiuso. Attorno alle 15 ha ripreso la sua normale attività.

(Servizio aggiornato alle 18)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X