facebook rss

Infastidisce i clienti per la spesa,
denunciato tunisino

ANCONA - E' un 45enne. Era fuori ad un centro commerciale con il permesso di soggiorno scaduto
mercoledì 29 marzo 2017 - Ore 14:26
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Chiedeva con insistenza ai clienti di aiutarli a riporre la spesa quando è stato fermato e controllato dalla polizia. Non aveva i documenti e ora è stato affidato all’ufficio immigrazione. Protagonista un tunisino di 45 anni che ieri sera, dopo le 20, ad Ancona, infastidiva i clienti di un centro commerciale, seguendoli e insistendo a volerli aiutare con i pacchi della spesa per riporli nelle auto. Bloccavano dagli agenti è stato portato in questura. Alle spalle aveva precedenti per reati contro il patrimonio. Il tunisino, residente in provincia, aveva il permesso di soggiorno scaduto da oltre due mesi. E’ stato denunciato perché privo di documenti atti a comprovare la propria identità ed inoltre munito di un foglio di via obbligatorio da Ancona. Si sta valutando anche un allontanamento dal territorio italiano.

Redazione CA

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X