facebook rss

Gli rubano l’auto alla stazione ferroviaria di Ancona,
la ritrovano a quella di Jesi

FURTO - Il proprietario, un 56enne anconetano, aveva denunciato la scomparsa un mese fa. La vettura era stata abbandonata aperta davanti allo scalo jesino. L'hanno trovata stamattina gli agenti della Polizia locale
venerdì 7 Aprile 2017 - Ore 16:25
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Un mese fa gli avevano rubato l’auto sul parcheggio della stazione ferroviaria di Ancona. Stamattina la vettura è stata ritrovano sul parcheggio della stazione ferroviaria di Jesi. Un furto d’uso? L’anconetano F.A, 56 anni, aveva denunciato lo scorso 10 marzo alla Polfer di Ancona la scomparsa della sua Ford Fiesta.

L’auto era stata posteggiata in piazza Rosselli il 9 marzo dal proprietario che quando, all’indomani, era tornato a riprenderla non l’aveva più trovata. Stamattina gli agenti della Polizia locale di Jesi stavano distribuendo sulle auto in sosta i consueti avvisi per la pulizia mensile delle strad,e quando la loro attenzione è stata attirata da quella macchina lasciata aperta sul piazzale della stazione ferroviaria.

Mentre cercavano di risalire al proprietario, grazie agli strumenti tecnologici che in tempo reale lo permettono dalla lettura della targa, nel controllo incrociato con la banca dati del Pra hanno scoperto che il mezzo era oggetto di furto. L’auto è stata consegnata al Commissariato di Ps di Jesi che prima di riconsegnarla al legittimo proprietario ha svolto all’interno della vettura i rilievi tecnico-scientifici, alla ricerca di impronte ed altri elementi utili alle indagini.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X