facebook rss

Addio a Fogola,
chiude la storica libreria

ANCONA - L'ultimo negozio di libri indipendente della città, il più antico, abbasserà le saracinesche tra meno di un mese
martedì 23 maggio 2017 - Ore 09:34
Print Friendly, PDF & Email

La storica libreria Fogola sotto i portici di piazza Cavour

 

Anche la storica libreria Fogola si prepara ad abbassare per sempre la saracinesca. Dopo l’addio illustre alla città, un anno fa, di un altro negozio di libri tra i più antichi di Ancona, Canonici (leggi l’articolo), anche l’altro marchio indipendente chiude i battenti. Dalla metà di giugno, dopo la svendita straordinaria che partirà a giorni, vetrine vuote e luci spente ai civici 4, 5 e 6 di piazza Cavour, sotto ai portici ad angolo con corso Mazzini. Se ne va un altro pezzo di storia ed un’altra icona del loggiato, porta di ingresso al corso principale di Ancona, che lo scorso gennaio ha perso il caratteristico chiosco dei fiori di Alexandra, già di proprietà di Adalgisa Agostinelli, noto personaggio del dopoguerra anconetano (leggi l’articolo).

E’ il 1898 quando Giuseppe Fogola apre ad Ancona la sua libreria, che diventa subito punto di incontro cittadino per lettori, intellettuali.
Di generazione in generazione, passando anche ad altre famiglie di “librai”, Fogola è la libreria più longeva della città e tra le più fornite: dai volumi per i professionisti e la preparazione ai concorsi, all’area dedicata ai bambini fino ad un buon assortimento di editoria locale. Negli anni la libreria sa diversificare i suoi prodotti, dall’oggettistica ai giochi per i più piccoli, e rende il negozio teatro di numerose iniziative. Sala dove leggere qualche pagina sorseggiando il tè, dove ascoltare le letture animate o incontrare gli autori.
Un modo per cercare di stare sempre al passo coi tempi che non sembra essere bastato.

Tra meno di un mese si spegnerà anche questa storica insegna.

(A. C.)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X