facebook rss

Strade provinciali:
4,4 milioni per gli asfalti

LAVORI – Ecco la mappa delle manutenzioni del 2017 decise dalla Provincia. In tutto sono 10 cantieri. Il conisigliere Lorenzo Rabini: "Prima risposta importante"
martedì 30 Maggio 2017 - Ore 13:00
Print Friendly, PDF & Email

Asfalto a pezzi, foto d’archivio

 

Dieci interventi per rimettere in sesto le disastrate strade provinciali. Un budget che di certo non basterà per asfaltare tutte le buche dell’ampia rete stradale dell’intera provincia di Ancona. Ma intanto ci sono 4,450 milioni da spendere per poter intervenire sulle urgenze. Ecco le 10 emergenze individuate dalla Provincia e che saranno sistemate entro il 2017, secondo il piano delle manutenzioni approvato con decreto della presidente della Provincia Liana Serrani. Nell’elenco delle manutenzioni compaiono la strada provinciale 12 Corinaldese, nei territori di Senigallia e Trecastelli, con lavori per 630 mila euro, la strada provinciale 18 Jesi-Monterado, compreso l’incrocio con la provinciale 19, nei territori di Ostra e Trecastelli per 295 mila euro, la provinciale 19 della Val Cesano, nel braccio di Nidastore, Comuni di Trecastelli, Arcevia e Senigallia, per 615 mila euro, la provinciale 43 di Barbara, nei Comuni di Barbara e Ostra Vetere, interventi dal costo di 290 mila euro, la strada provinciale 4 del Vallone, nei territori di Ancona, Agugliano, Santa Maria Nuova e Polverigi, per un costo di 600 mila euro, la strada provinciale 8 di Filottrano e fino alla provinciale 9 Castelferretti-Montecarotto, nei territori di Filottrano, Camerata Picena e Agugliano, un intervento da 200 mila euro, nella strada provinciale 48 Cabernardi-Montelago, nel Comune di Sassoferrato, per 575 mila euro, la strada provinciale 16 Sassoferrato, lavori da 145 mila euro, quindi lavori lungo la strada provinciale 2 Sirolo-Senigallia fino alla provinciale 20 Montemarciano e alla provinciale 2, braccio di Marina, e provinciale 13, braccio di San Marcello, nei territori di Camerata Picena, Chiaravalle, Montemarciano, Morro d’Alba e San Marcello per un totale di 585 mila euro, infine la strada provinciale 13 di Morro d’Alba, nei Comuni di Chiaravalle, Monte San Vito e Morro d’Alba, un costo da 515 mila euro. Risorse per oltre 4,4 milioni che sono state recuperate dall’avanzo del bilancio del 2016, per lo più frutto del blocco o il congelamento di molte attività in seguito alla riforma Delrio, nonostante oggi le Province siano in una drammatica situazione finanziaria, dopo il blocco dei finanziamenti statali. A rendere pubblico l’elenco dei cantieri del 2017 è il consigliere provinciale Lorenzo Rabini. “E’ un primo importante intervento, mi attiverò perché vengano eseguiti i lavori anche nelle strade che ne hanno bisogno ma non sono comprese in questo elenco. Penso in particoalre alla strada provinciale 32 tra Loreto e Porto Recanati” commenta Rabini.

(E. Ga.)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X