facebook rss

Vede i carabinieri e getta
la marijuana nell’erba
del parco: 20enne nei guai

CERRETO D'ESI -E' successo nella serata tra martedì e mercoledì scorso ai giardini pubblici di Cerreto D'Esi. Il ragazzo di Matelica stava in un gruppetto di giovani che all'arrivo dei carabinieri si è disperso
giovedì 20 Luglio 2017 - Ore 19:16
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Un gruppetto di giovani che tirava fino a tardi nei giardini pubblici di Cerreto d’Esi, l’altra sera, ha attirato l’attenzione di un residente che ha richiesto l’intervento dei carabinieri. I militari sono arrivati nell’area verde del centro di Cerreto verso la mezzanotte a cavallo tra martedì e mercoledì scorsi. Alla vista delle divise le 4-5 persone si sono disperse ma ai militari non è sfuggito il gesto di un 20enne di Matelica, poi controllato e risultato disoccupato e incensurato, che ha cercato di disfarsi di un involucro, gettandolo a terra tra l’erba. Qualcosa che stava cedendo agli altri ragazzi, alcuni dei quali pare che fossero minorenni. Quando l’oggetto è stato recuperato dai militari, si è scoperto che conteneva meno di un grammo di marijuana diviso in tre involucri diversi. Per il giovane è stato chiesto l’arresto per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X