facebook rss

Il sindaco Simone Pugnaloni
è a Copertino,
“Turista nel suo secondo paese”

COPERTINO - Accolto con queste parole dalla sindaca di Copertino, città gemellata con Osimo. I due primi cittadini si preparano ad organizzare iniziative che rafforzino la grande amicizia tra le due realtà, unite nel nome di San Giuseppe da Copertino
sabato 2 settembre 2017 - Ore 10:51
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco Pugnaloni e la collega Schito (a destra) ammirano le sculture sacre di un’artista di Copertino

Sandrina Schito e Simone Pugnaloni

Una giornata da turista nel suo secondo paese”. Con queste parole la sindaca di Copertino, Sandrina Schito, ha raccontato sui social media la visita in Puglia del collega Simone Pugnaloni, primo cittadino di Osimo. Le due città sono gemellate nel nome del patrono, San Giuseppe da Copertino, che in una è nato, nell’altra si è spento e riposa nell’urna sacra.

“Il sindaco di Osimo, Simone Pugnaloni e la sua bella famiglia, potevano scegliere qualunque altra meta e invece eccoli qui, a rinsaldare un bel rapporto d’amicizia costruito in questi tre anni. – ha rimarcato la sindaca copertinese – Hanno visitato e ammirato i tesori copertinesi, percorso le viuzze del nostro bellissimo centro storico, visitato la Grottella, la Chiesa Madre e l’incantevole chiesa delle Clarisse. Non sono mancati momenti di incontro con i nostri concittadini, il “Comitato festa, la Pro loco, la nostra cartapestaia Mina Natali, la Società Agricola. I nostri hanno poi conosciuto la tradizione paesana anche nella degustazione dei cibi: il rustico copertinese e il nostro tipico spumone. Siamo in fondo meno distanti di quanto possa sembrare. Condividiamo la devozione per il nostro S. Giuseppe e moltissimo altro. E mentre pensiamo insieme un 250esimo della canonizzazione nell’unione dei nostri paesi e nella comune condivisione” (leggi l’articolo).

Non meno affettuose le parole del messaggio di replica del sindaco di Osimo, che con Copertino condivide molte iniziative religiose del settembre josephino. I rispettivi amministratori partecipano, infatti, alla processione e alle celebrazioni eucaristiche per onorare il santo nei giorni delle feste patronali. “Copertino è una grande terra. – ha scritto Simone Pugnaloni – Il calore, l’accoglienza e la curiosità dei cittadini sono elementi che caratterizzano le persone che ho potuto conoscere in questa prima giornata di soggiorno copertinese. Cicerone e guida di eccezione la sindaca Sandrina Schito che con poche semplici parole ma intense mi ha trasmesso l’amore per questa terra. Non vedo l’ora di scoprire qualche altro scorcio della città di Copertino e nel prossimo immediato futuro di dare avvio ad importanti iniziative che rafforzi la grande amicizia tra le due citta’ nel segno del nostro patrono San Giuseppe da Copertino”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X