facebook rss

Idroambulanza Cri,
simbolo di amore
tra Ancona e il suo mare

BENEDIZIONE - Stamattina i militi a San Ciriaco per la benezione delle bandiere. Il presidente Gianfranco Buchi: "Siamo in piena sintonia con le parole di Menichelli ed è anche per questo che la Croce Rossa di Ancona è fiera di poter dare il proprio contributo per la sicurezza"
domenica 3 settembre 2017 - Ore 18:40
Print Friendly, PDF & Email

La benedizione della bandiera della Croce Rossa che verrà issata sul mezzo di soccorso in mare dell’associazione (foto Giusy Marinelli)

Stamattina durante la celebrazione della funzione religiosa in occasione della Festa del Mare (leggi l’articolo), il cardinale Edoardo Menichelli ha benedetto le bandiere che sventolano sull’idroambulanza della Croce Rossa. Il supporto acquatico della Cri,  in coordinamento con la Capitaneria di Porto e la Protezione Civile, ha operato attività di pronto intervento in mare e lungo le spiagge nel periodo estivo. In particolare Menichelli, dal pulpito della Cattedrale di San Ciriaco, poco prima del termine della funzione, ha richiamato vicino a sé uno dei nostri operatori che accompagnava a braccia tese le due bandiere: quella dell’Italia Marinara e quella della Croce Rossa Internazionale. Poi la benedizione per i due simboli che rappresentano le persone che lavorano e operano in mare. Un luogo a cui, come ha anche spiegato Menichelli nella sua omelia, Ancona deve tanto, soprattutto in riferimento all’attività economica.

“Come Comitato di Ancona noi della Croce Rossa abbiamo partecipato alla messa della festa del Mare e condiviso completamente le parole del Cardinale Vescovo di Mons. Edoardo Menichelli – ha spiegato il presidente Cri Ancona Gianfranco Buchi – Ricordando la ripresa del lavoro alla Fincantieri dopo il Congresso Eucaristico 2010/2011, quando alcuni operai pranzarono con Papa Benedetto XVI, Menichelli ha voluto dimostrare il rapporto di amore tra Ancona e il suo mare e quando la città debba essere grata al suo porto. Siamo in piena sintonia con le parole di Menichelli ed è anche per questo che la Croce Rossa di Ancona è fiera di poter dare il proprio contributo per la sicurezza in mare. Sia con l’idroambulanza che con il presidio sanitario istituito presso la biglietteria del porto dorico per il servizio estivo”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X