facebook rss

Il sindaco Porcarelli firma
l’inagibilità della sua QS Group

CERRETO D'ESI - Lo stabilimento è stato dichiarato dal sindaco e proprietario inagibile di tipo "B". Servono provvedimenti di riparazione di tramezzi e rimozione di intonaci a rischio caduta. Non sarà utilizzabile sino al ripristino delle condizioni di agibilità e sicurezza. La produzione può andare avanti
Print Friendly, PDF & Email
La QS Group di Cerreto d'Esi

La QS Group di Cerreto d’Esi

di Sara Bonfili

L’edificio della QS Group di Cerreto d’Esi sito in via pian di Morro 1 è stato dichiarato temporaneamente inagibile (B) a seguito degli ultimi controlli. A firmare l’ordinanza il sindaco Giovanni Porcarelli che ha inviato la comunicazione a se stesso, in qualità di legale rappresentante dell’azienda e dell’immobile. Nessun danno per la produzione, l’area interessata dal danno riguarda un’ala destinata agli uffici amministrativi. Saranno comunque necessari provvedimenti per il ripristino della sicurezza, secondo lordinanza sindacale del 6 dicembre 2017. Porcarelli ha così ordinato a se stesso di “non utilizzare l’edificio sino al ripristino delle condizioni di agibilità e di sicurezza”. Questo ripristino consiste, si legge nel documento, nella riparazione di “danni, tamponature e tramezzi”. L’ordinanza sarà revocata, prosegue l’ordinanza 154 del 6 dicembre, qualora si abbia il ripristino delle condizioni che devono essere “essere attestate con un nuovo sopralluogo dei tecnici competenti”. Nessun pericolo per la produzione e per gli operai, circa 300, che potranno continuare a lavorare come sempre, dato che l’area interessata dai danneggiamenti non è quella prettamente industriale.

La QS Group è nata negli anni Settanta, fondata da Giovanni Porcarelli, e commercializza linee automatizzate per la produzione industriale. Porcarelli ha nel suo gruppo anche JP Industries Spa (elettrodomestici, ex A. Merloni), Alastampi (macchinari industriali) Srl, Ati Srl (articoli tecnici industriali), Esistyle (stampi in acciaio per materia plastiche), tutte e quattro con sede a Fabriano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X