facebook rss

Tre vincitori per il Premio Salvi

SASSOFERRATO - Due artiste dell'accademia di Belle Arti di Perugia e un maestro d'arte proveniente da Pechino e attualmente iscritto dell'Accademia di Belle Arti di Macerata sono i premiati ex aequo della rassegna d'arte contemporanea sentinate
giovedì 18 Gennaio 2018 - Ore 17:31
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Sono tre le opere vincitrici della rassegna e premio d’arte G.B. Salvi di Sassoferrato, decretati la scorsa domenica: Eleonora Biagetti, Anja Capocci e il cinese Yi Xie. Ad insignirli del premio ad ex aequo il presidente della Giuria, il prof Galliano Crinella,  con il critico d’arte Giampiero Donnini, i sindaci di Sassoferrato Ugo Pesciarelli e di Arcevia Andrea Bomprezzi, il dirigente socalistico del Liceo Perticari di Senigallia professore Francesco Maria Orsolini, ex preside del Liceo Classico di Fabriano. I dipinti premiati: “Coleotteri 2” dell’umbra Eleonora Biagetti, realizzato in inchiostro, colori ad olio e resine; “Tiergarten Maelstrom” Anja Capocci, classe 1988,  stidentessa del biennio specialistico dell’Accademia di Belle arti di Perugia; infine premiata l’opera “…2” del trentenne Yi Xie, proveniente da Pechino, ma studente all’Accademia di Belle Arti di Macerata. Restano in mostra le eccellenze del Premio Mannucci, gli artisti in concorso ad alcuni altri fuori concorso.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X