facebook rss

Volontariato, aperto
a tutti il coordinamento

JESI - L'amministrazione comunale di Jesi "sarà ben lieta di accogliere anche Cittadinanza Attiva e Tribunale del Malato, così come altre associazioni ad oggi non aderenti all'organismo". In fase organizzativa un incontro pubblico per il prossimo 2 febbraio
giovedì 25 Gennaio 2018 - Ore 19:33
Print Friendly, PDF & Email

Jesi, palazzo comunale

Il protocollo d’intesa è stato stipulato tra l’Amministrazione Comunale e il Coordinamento delle Associazioni di Volontariato e Promozione Sociale, non dunque con singole associazioni. Il Coordinamento, come noto, è stato costituito con l’obiettivo di essere un facilitatore di rete nei rapporti tra le associazioni e con le istituzioni. “Proprio per questo il Coordinamento- puntualizza una nota stampa del Comune di Jesi- ha comunicato all’Amministrazione comunale, che sarà ben lieto di accogliere anche Cittadinanza Attiva e Tribunale del Malato, così come altre associazioni ad oggi non aderenti, qualora ne facciano semplice richiesta, non avendo ovviamente preclusioni di sorta per alcuno”. “L’occasione propizia – ha sottolineato al riguardo l’assessore Paola Lenti – potrà essere l’incontro pubblico che l’Amministrazione comunale sta organizzando per la giornata di venerdì 2 febbraio prossimo presso la sala consiliare proprio per illustrare a tutto il mondo dell’associazionismo presente nel nostro territorio i contenuti del protocollo sottoscritto e la modalità di lavoro comune che si intende sviluppare”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X