facebook rss

Il freddo Burian fa
chiudere le scuole di Fabriano

FABRIANO - Per lunedì 26 febbraio il Sindaco Santarelli ha deciso di ordinare la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado sul territorio comunale. Si tratta di un’ordinanza di carattere "contingibile e urgente al fine di prevenire pericoli per la privata e pubblica incolumità", derivante dall'allerta meteo arancione della Protezione Civile per criticità idreogeologica
Print Friendly, PDF & Email

 

La neve a Fabriano nel gennaio 2017 in una foto d’archivio

 

Scuole chiuse in via preventiva il 26 febbraio per il rischio gelo e neve. E’ stata diramata ieri infatti un’allerta gialla per il rischio valanghe per l’appenino Fabrianese e Pesarese dalla protezione civile regionale. L’allerta meteo è inoltre arancione per la provincia di Ancona, e indica la criticità idrogeologica. Il vento freddo Burian proveniente dalla Siberia è già arrivato nel nord, dove ha portato neve nel torinese e nel milanese, ed è in arrivo in centro Italia. Il Servizio di Protezione Civile della Regione Marche segnala un probabile verificarsi di precipitazioni nevose fino a quote di pianura in tutta la regione, a partire da mezzanotte del 24 febbraio fino al 26 febbraio. Per questo il lunedì 26 febbraio 2018 “tutte le scuole di ogni Ordine e Grado e compresi i Nidi d’Infanzia, nel territorio del Comune di Fabriano” restano chiuse. Quella della protezione civile è una fase di preallarme, viste le condizioni di meteo avverso che prevedono neve e il bollettino di criticità idrogeologica, non di allarme ma il sindaco di Fabriano ha annunciato la chiusura in via preventiva anche per par modo ai genitori degli studenti di organizzarsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X