facebook rss

Meraviglia delle Memorie,
in mostra antichi manoscritti

ARTE - "Meraviglia delle Memorie", la mostra dell'artista romano Vittorio Fava che elabora le sue opere utilizzando frammenti di antichi manoscritti, al Museo della Carta e della Filigrana di Fabriano. Il vernissage previsto per il 3 marzo è stato rinviato a sabato 10 marzo alle ore 16.00
Print Friendly, PDF & Email

Inaugura nel Museo della Carta e della Filigrana la mostra di Vittorio Fava, organizzata con il patrocinio della Città di Fabriano da Giuseppe Salerno. Un’esposizione che è un omaggio al supporto cartaceo come mezzo di trasmissione del sapere, che ha reso Fabriano famosa in tutto il mondo. “Meraviglia delle Memorie” è una preziosa mostra dell’artista romano Vittorio Fava, che elabora le sue opere, riciclando, creando, utilizzando frammenti di antichi manoscritti. Un tuffo nel passato per “immaginare contenitori del futuro”, come afferma il curatore Giuseppe Salerno. “Se l’umanità non avesse manifestato la necessità di disporre di un supporto agevole, idoneo ad accogliere e tramandare nel tempo il proprio pensiero – spiega Salerno –  la carta non avrebbe avuto ragion d’essere e senza di essa la Città di Fabriano avrebbe vissuto un destino diverso”. Dedicata quindi alla carta, questa mostra, e in special modo agli antichi manoscritti rinvenuti nei “polverosi depositi dei rigattieri di ogni dove ha dedicato grandi attenzioni questo artista che, in decenni di attività, ha individuato in tale materiale l’elemento fondamentale per la messa in scena dei suoi mondi fantastici”. Opere a parete, libri-oggetto, mobili e piccole strutture, “frammenti di memorie umane e piccoli elementi naturali – conclude il curatore –  si combinano in realizzazioni che, mai risolvendosi in vuoti assemblaggi, ci pongono di fronte a realtà insolite, immaginarie che, alimentate dal passato, ci imbrigliano mentalmente in una dimensione atemporale”. In tutto questo alla fantasia si unisce il riciclo come modo di non mandar persa la memoria dell’esistente. Il vernissage previsto per il 3 marzo è stato rinviato a sabato 10 marzo alle ore 16.00. (Servizio aggiornato alle 13.00)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page