facebook rss

Ruba un paio di pantaloni da Zara:
arrestata una 40enne

ANCONA - Arrivate alle casse, la donna ha pagato solamente un capo d'abbigliamento, occultando l'altro in una borsa. Le manette sono scattate per mano dei carabinieri, allertati dalla security del negozio
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Un paio di pantaloni lo ha pagato, l’altro ha tentato di rubarlo staccando la placca anti taccheggio: 40enne paraguayana arrestata dai carabinieri del Norm. È accaduto nel primo pomeriggio, nel negozio Zara di corso Garibaldi. La donna è stata prima bloccata dalla security dell’esercizio commerciale, poi dai militari intervenuti sul posto. La straniera, dopo aver girato tra gli scaffali,  si è diretta verso le casse con in mano un paio di pantaloni.  Vedendo pagare regolarmente la 40enne, la commessa è stata subito incuriosita dall’enorme volume della borsa che la cliente portava al seguito.  Tale curiosità è diventata subito sospetto, e nell’attimo in cui la donna stava per allontanarsi dal negozio, le è stato chiesto di mostrare cosa avesse all’interno della borsa. A quel punto è emerso che dentro c’era occultato un altro paio di pantaloni, da cui era stata strappata la placca. La paraguayana è finita in arresto con l’accusa di furto aggravato. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X