facebook rss

Puntura d’insetto letale,
muore un uomo di 59 anni

ASCOLI - Bruno Filiaggi era di Venarotta. E' stato punto sabato mentre si trovava nelle campagne di Porchiano, a pochi chilometri dalla città. E' andato subito in coma ed è stato trasportato all'ospedale Mazzoni dove è morto stamane senza aver ripreso conoscenza
lunedì 16 aprile 2018 - Ore 16:35
Print Friendly, PDF & Email

Il Pronto Soccorso dell’ospedale Mazzoni dove è stato condotto l’uomo per le prime cure

E’ morto nel reparto di Rianimazione dell’ospedale “Mazzoni” di Ascoli Bruno Filiaggi, noto artigiano e imprenditore 59enne di Venarotta, che sabato pomeriggio era stato punto da un insetto mentre si trovava in campagna a Porchiano (frazione di Ascoli sulle pendici del Monte Ascensione) dove sembra stesse raccogliendo asparagi. L’uomo ha avuto uno shock anafilattico improvviso, di quelli che non lasciano scampo. Era allergico a quel tipo di puntura e probabilmente ne era all’oscuro, come spesso capita in casi del genere. E’ andato subito in coma e i soccorritori l’hanno trasportato subito all’ospedale di Ascoli. E’ stato preso in cura dai medici del Pronto Soccorso, ma i segnali sono stati subito poco rassicuranti con la pressione che crollava di continuo. Immediato il ricovero nel reparto di Rianimazione dove, a distanza di circa quarantott’ore, il 59enne è deceduto stamane senza aver ripreso conoscenza, gettando nello sconforto i familiari, gli amici e i colleghi di lavoro che sono accorsi numerosi in ospedale.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X